Rifiuti e autolavaggi. Si ritorna al vecchio MUD09/01/2013

 


Con la pubblicazione del D.P.C.M. 20 dicembre 2012, con il quale, stante la sospensione del Sistri, viene sancito il ritorno (definitivo o meno è prematuro dirlo) al vecchio MUD.

Le novità: trasportatori professionali ed intermediari senza detenzione sono nuovamente assoggettati a tale adempimento, modifiche alle schede RIF ed ai moduli Rt-Sp, Mg-Sp.

Infine: comunicazione semplificata per chi produce fino a sette tipologie di rifiuto e per ogni rifiuto si avvale di non più di tre trasportatori e tre destinatari

 

Distinti saluti

 

Federlavaggi

La Direzione Operativa
Torna all'elenco delle news